buzolai

Buzolai (ciambelline)

Chi no ga santoli no ga buzolai  (Chi non ha padrini, non ha ciambelline)

BUZOLAI

Per preparare i buzolai occorrono:

• 500 g farina
• 1 uovo
• 100 g zucchero
• 100 g di burro
• 1 dl di vino bianco
• raschiatura di mezzo limone
• sale • lievito in polvere • zucchero per spolverizzarli

Fare con la farina mescolata al lievito in polvere una fossetta, mettervi dentro l’uovo, lo zucchero, il vino, il sale, la raschiatura di limone.

Con una spatola mescolare il liquido assorbendo pochissima farina finché tutti gli ingredienti saranno ben sciolti e amalgamati; aggiungere il burro leggermente rammollito e incorporare la farina.

Formare con la pasta dei lunghi filoncini, tagliarli alla lunghezza di circa 15 cm, unirli in ciambelline, disporli su una lamiera unta e cuocerli a forno moderato per 15 minuti. Appena cotti spolverarli di zucchero.

In Istria i buzolai sono ancora molto frequenti, diversi da paese a paese: particolari sono i buzolai di Pisino che dopo cotti vengono spennellati con la grappa e bene inzuccherati.
Gli esuli che abitano in città li hanno aggiunti al nostro patrimonio gastronomico.

Ricetta da MANGIARE TRIESTINO di Mady Fast

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

*

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459