cazzagai

CAZZAGAI

ingredienti

  • 1 kg di farina gialla, metà grossa, metà fine
  • 6 patate
  • Fagioli di Spagna
  • Aglio
  • Rosmarin
  • Lardo
  • Parmigiano-reggiano

È un’antica ricetta della montagna questa polenta con fagioli che, lasciata raffreddare, viene poi tagliata a quadretti e fritta in olio bollente.

Versare a pioggia, in abbondante acqua salata, 1 kg di farina gialla: 500 g di fine e 500 g a grana più grossa. Mescolare come si usa fare per la polenta e aggiungere 6 patate tagliate a cubetti.

Precedentemente avrete preparato dei fagioloni bianchi di Spagna con cotenne o cotechino, che unirete alla polenta e lascerete bollire con essa per circa 60-90 minuti, mescolando spesso.

Battere finemente aglio e rosmarino, farli soffriggere nel lardo, unirli alla polenta a cottura ultimata con il parmigiano grattugiato.

Travasare la polenta in uno stampo e con l’aiuto di un cucchiaio livellarla sino a uno spessore di circa 2 centimetri.

Quando il composto sarà ben freddo tagliarlo, dandogli una forma quadrata, e friggerlo. Può essere utilizzato come antipasto o spuntino “spezza-digiuno”.

Si possono preparare dei cazzagai anche con farina di castagne, naturalmente senza patate, fagioli e carne, che verranno ugualmente fritti e sono altrettanto gustosi.

da “La cucina reggiana” –  Maria Alessandra Iori Galluzzi e Narsete Iori

La cucina reggiana - copertina

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459