ciambella

CIAMBELLA ALL’ANICE

ingredienti per 4 persone

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Una manciata di semi d’anice
  • Una noce di burro per ungere la teglia
  • Sale

Sbattiamo le uova in un tegamino. Uniamoci lo zucchero, la scorza di limone e i semi d’anice. Aggiungiamo il burro sciolto in una piccola casseruola a fuoco basso. Mescoliamo e amalgamiamo.

Prendiamo una terrina. Mescoliamoci farina, lievito e un pizzico di sale. Rovesciamoci l’amalgama già preparato.
Lavoriamo l’impasto con un mestolo largo ammorbidendolo con il latte tiepido, avendo cura di versarlo piano piano.

È la volta della spianatoia. Serve per lavorare più a fondo l’impasto.

Quando è sodo e consistente modelliamolo a cilindro e uniamo le due estremità. La ciambella è pronta.

Ora si tratta di cuocerla. Teglia da forno. Ungiamola con il burro.

Spolverizziamola con una manciata di farina. Adagiamoci la ciambella con estrema delicatezza. Copriamola con un tovagliolo e lasciamola lievitare per un’ora, un’ora e mezzo, dandole tempo di accrescere il suo volume.

A questo punto spennelliamo la sua superficie con il bianco d’uovo sbattuto, mettiamo la teglia nel forno già caldo, e teniamola a cuocere per 40 minuti. La temperatura non deve essere troppo alta.

Prima che si raffreddi, cospargiamola di zucchero a velo.

da “La cucina livornese” – Aldo Santini

copertina cucina livornese

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459