confettura

CONFETTURA DI FRUTTI DELLA NONNA

ingredienti

  • Frutta di stagione
  • Zucchero
  • Distillato d’uva o alcol

Procedura: questo metodo ti permette di conservare la frutta in eccedenza e in sovrapproduzione.

Oggi le “eccedenze” inspiegabilmente si distruggono, la nonna invece ha elaborato un metodo per conservarle.

In un grande vaso di vetro metti la frutta intera o divisa in quarti se troppo grossa, snocciolerai pesche, albicocche, prugne ma non le ciliegie. Inizierai a primavera con le fragole e continuerai
fino a settembre con l’uva. La frutta la coprirai man mano con dello zucchero e ma solo la prima volta con del distillato o alcol da liquori.

Ogni volta che aggiungi della frutta unisci anche un po’ di zucchero, bada di tenere la frutta sempre immersa nel liquido che emetterà in modo naturale. La consumerai con i primi freddi a ricordo di un’estate meravigliosa.

da “Le cucine di Parma” – Marino Marini

copertina del libro Le cucine di Parma di Marino MariniUna ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459