crostini di carne

CROSTINI DI PITIGLIANO ALLA CARNE

Se li volete gustare andate a Pitigliano per la festa del vino di settembre, quando onorano il Santissimo Nome di Maria. I crostini di carne trionfano insieme agli altri piatti tipici di questo centro storico maremmano: il buglione, la zuppa di fagioli, lo stoccafisso e l’acquacotta, innaffiati con i vini bianchi e rossi della zona, alcuni molto buoni, altri discreti.

La ricetta:

per sei persone macinare 200 grammi di carne magra di vi tello, soffriggerla con olio d’oliva, cipolla e le rigaglie di un pollo tritate. Irrorare con mezzo bicchiere di vino bianco, naturalmente di Pitigliano, sfumare, aggiungere salsa di pomodoro, due filetti di acciughe a pezzi, capperi tritati e il succo di un limone. Cuocere bene.
Che il sugo sia abbondante. Sale e pepe.

Nel frattempo preparare delle fettine di pane raffermo. Bagnarle nel sugo. Ricoprirle con la carne mantecata. Guarnire il vassoio di portata con foglie di prezzemolo. –– Ricetta raccolta da Mauro Dreossi

da “La cucina maremmana” – Aldo Santini

copertina La cucina maremmana nv

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459