la cucina dei milanesi, di Marco Guarnaschelli Gotti

La cucina dei milanesi – in libreria dal 15 feb 2016

LA CUCINA DEI MILANESI

canali, riso e ingegno

Le prime righe della brillante prefazione di Corrado Augias a questa nuova edizione ne centrano lucidamente l’essenza: Marco Guarnaschelli Gotti si è posto obiettivi profondi, “perché dedicarsi alla cucina di una città, anche se questa città è la capitale morale del paese, significa scavare nel passato, ponendosi cento domande non solo sui cibi o sui loro singoli ingredienti bensì sulle ragioni che precedono i cibi”, nel “tentativo di arrivare alle ragioni prime dei cibi: ingredienti e abitudini ma anche il clima e l’economia, i poveri e i ricchi, la storia e i rapporti di potere”.

Alla parte storica segue quella delle ricette, spiegate con semplicità e dettaglio, con grande affetto: dominano i grassi animali, che la moderna cultura salutista condannerebbe, ma che costituiscono un tratto distintivo del vero sapore di questa cucina. Come potrebbe essere milanese una cotoletta se non fosse fritta nel burro? Tante le carni, i pesci d’acqua dolce, la polenta e, signori, i risi, come il celeberrimo riso, appunto, alla Milanese.

Marco Guarnaschelli Gotti (1932-2003)

Ha collaborato come aiuto regista con Dario Fo per la prima serie di farse al Piccolo di Milano (1958); ha lavorato in televisione (I due sergenti, Simona e Laura), al Teatro San Carlo di Napoli (Le Mille e una Notte, Il Candeliere) e per la compagnia di Ardenti Vanoni (L’idiota). Dal ’62 aiuto regista di Francesco Rosi (Mani sulla città, Il momento della verità, C’era una volta, Uomini contro, Il caso Mattei) e assistente di Fellini per i cast speciali (Fellini Satyricon). Dal 1965 ha collaborato con la RAI (“Prima pagina”, “TV7”), poi con i culturali (“Linea contro linea”, “Essere attore”) come autore e regista, poi con la seconda Rete TV (“L’Italia vista dagli americani”, “Storia della Banca Rothschild”) sempre come autore e regista. Dal 1979 fino al 1993 è stato critico gastronomico del settimanale “Panorama” e autore della rubrica “La buona Tavola”. Nel 1990 pubblica, per le Grandi Opere Reader’s Digest la Grande Enciclopedia Illustrata della Gastronomia, considerata una vera bibbia della gastronomia, ripubblicata da Mondadori nel 2007 con la collaborazione dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche.

LA CUCINA DEI MILANESI
formato: 13,7 x 21,7 cm – illustrato – collana: Cucine del Territorio
pagine 368 – € 18,00
ISBN 978-88-98823-78-9

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459