MACCHERONI GRATINATI ALLA BESCIAMELLA

per 4 persone

  •  300 g di maccheroni
  • 100 g di burro
  • 100 g di Parmigiano-reggiano
  • 75 g di latte
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 tuorli d’uovo
  • Noce moscata, sale e pepe q.b.

Sciogliete il burro in un pentolino. Fuori del fuoco, aggiungete la farina, poi rimestate in continuazione cuocendo per circa cinque minuti. Unite un po’ alla volta prima il latte bollente e poi, senza smettere di mescolare, il sale e la noce moscata. Lasciate la besciamella su un fuoco debole ancora per dieci minuti, continuando a mescolare per evitare che nella salsa si formino dei grumi. Fatela raffreddare, poi aggiungete il formaggio e i tuorli, sempre rimestando.

Nel frattempo, avrete fatto lessare i maccheroni in abbondante acqua salata sino a metà cottura. Scolateli, conditeli con un cucchiaio di burro per renderli più scivolosi e versateli in una pirofila col fondo imburrato e cosparso di pane grattugiato. Aggiungete la besciamella (conservandone qualche cucchiaio) e rigirate bene i maccheroni.

Copriteli col resto della besciamella, qualche fiocchetto di burro e un velo di Parmigiano-reggiano e pane grattugiato mescolati assieme.

Infornate a 180° e togliete la pirofila soltanto quando sui maccheroni si sarà formata una bella crosta dorata.

L’abbinamento ideale è con un Trebbiano secco o un Lambrusco Grasparossa di Castelvetro.

da “La cucina modenese” – Sandro Bellei

CUCINA MODENESE

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459