minestra riso verze salsiccia

MINESTRA DI RISO, VERZE E SALSICCIA

ingredienti per 6 persone

  • 200 g di riso vialone nano
  • 1 gossa cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 30 g di olio di oliva
  • 1,5 litri di brodo di carne
  • Sale e pepe
  • 1 verza di almeno 700 g, verde, compatta
  • Almeno 5 luganeghe (salsicce di maiale magre, fresche, possibilmente di produzione casalinga

Tritare la cipolla, metterla in una casseruola con l’olio, salare e far rosolare lentamente. Quando sarà colorita, aggiungere la verza tagliata a pezzetti, o a striscioline, e farla cuocere, aggiungendo qualche cucchiaio di brodo.

In una pentola a parte, portare a ebollizione il brodo, cuocendovi assieme anche due delle salsicce, che saranno pronte in 30-35 minuti.

Separatamente, far bollire per lo stesso tempo le rimanenti salsicce; una volta cotte, togliere la pelle, frantumare con le dita la carne di cui sono composte e aggiungerle tutte e cinque alla casseruola con le verze.

Nel brodo che bolle gettare il riso e la verza con il suo condimento.

Aggiungere il formaggio grattugiato, pepe, sale (solo se necessario in quanto la salsiccia è normalmente già salata).

Ultimare la cottura del riso servendolo con ulteriore brodo bollente, sotto forma di minestra densa.

da “La cucina vicentina” – Giovanni Capnist e Anna Capnist Dolcetta

copertina cucina vicentina

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459