vov

RICOSTITUENTE PER L’ANEMICO, IL MAGRO, L’AFFATICATO

Si lavano e si asciugano bene sei uova.

Si mettono in un vaso abbastanza largo da contenerle una appresso all’altra.

Si spreme il succo di sette limoni. Se questi sono piccoli ne occorrono di più, cioè  bisogna avere tanto sugo da ricoprire interamente le uova.

Si chiude bene il vaso e lo si ripone per 8–10 giorni.

Dopo questo tempo si troveranno uova e gusci sciolti in virtù dell’acido citrico contenuto nei limoni.

Si toglie la poca muffa che si sarà  formata, si rimestano ben bene con un cucchiaio di legno uova e sugo, si passano nel colino e si fa riposare per 4 ore.

Si aggiunge mezzo chilo di zucchero e mezzo litro di marsala. Si mescola bene e si mette in bottiglia.

Si usa nella misura di un bicchierino prima di ogni pasto, senza dimenticare di agitare il composto prima dell’uso.

da “La cucina della Carnia – Pietro Adami

Copertina La cucina della Carnia, di Pietro Adami

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459