Seppie-con-polenta

SEPE IN TECIA

ingredienti

  • Alcune seppie o sepoline
  • Olio d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • Salsa di pomodoro
  • Cipolla
  • Prezzemolo
  • Vino bianco
  • Sale se necessario necessario

Levare il sacchetto del nero alle seppie e buttarlo via. Lavare molto bene le seppie e pulirle (occhi e becco), tagliarle a listarelle.
Se adoperate le sepoline, cioè quelle molto piccole, potete lasciarle intere.

Si fanno soffriggere in un tegame un paio di spicchi d’aglio nell’olio d’oliva e poi quando sono ben bruniti si tolgono e si gettano via. Aggiungete a quest’olio saporoso le seppie e un battuto di cipolla, irrorando di vino bianco.

Quando il vino è evaporato aggiungere un po’ di salsa di pomodoro appena diluita in acqua, ma pochissima per rendere lievemente dorato il sugo. Versare anche un battuto fine di prezzemolo, incoperchiare e portare a cottura.
Salare alla fine, se è necessario.

Se per caso ci sono dei “resti”, si tagliano a “julienne” e si possono usare come squisito condimento per i bigoli o come base per un risotto.

da “La cucina padovana” – Giuseppe Maffioli

(L’immagine da “Chioggia pesca mercato ittico”)

La cucina padovana - copertina

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459