copertina Alessandro Malaspina

Alessandro Malaspina

e la sua spedizione scientifica intorno al mondo

di Carlo Caselli

prefazione di Giuseppe Benelli

Edizione 2019
14×21 cm – brossura con alette
illustrato
Tot. pagine 144
ISBN 978-88-98823-52-9

€ 14,50

Descrizione prodotto

UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI
SPEDIZIONI NAVALI
NEL MONDO

Alessandro Malaspina nacque a Mulazzo, in Lunigiana, tra Toscana e Liguria, nel 1754. Appartenente a un’antichissima famiglia feudale della Lunigiana, fu un brillante ufficiale della Real Armada di Spagna.

Organizzò e realizzò un’importantissima spedizione scientifica (ricerche idrografiche e naturalistiche; cartografia; aspetti socio-politici, economico-commerciali, strategico-militari, ecc.) nelle Americhe, in Asia e in Oceania dal 1789 al 1794.

La spedizione diretta dal Malaspina fu la prima spedizione veramente scientifica. Il governo di Madrid voleva dimostrare che gli spagnoli, nella scienza nautica, non erano inferiori ai francesi e agli inglesi.

Il programma fissato era vastissimo e Malaspina non solo lo seppe svolgere in tutte le sue parti e genialmente, ma volle superarlo, sia per l’estensione geografica sia per l’importanza delle indagini.

Le due corvette Descubierta e Atrevida salparono da Cadice il 30 luglio 1789, meno di due mesi dopo erano nel ricco porto di Montevideo, prima tappa del lungo viaggio. E non si fermò alle coste, ma penetrò nell’interno di varie terre e i naturalisti studiarono la fauna, la flora, la litologia e i costumi di popolazioni ancora selvagge. I pittori ritrassero disegni di porti, di paesaggi e di scene, mentre i nautici fecero rilievi di approdi, di lagune, di stretti e canali.

Look inside

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Alessandro Malaspina”

L'autore

Carlo Caselli nasce nel 1861 a Guastalla nel Reggiano e muore nel 1944 a Pallerone, nel comune di Aulla. Scrive molto sulla Lunigiana di cui indaga le grotte, buttandosi in ogni anfratto per scoprire i segreti che tuttora nasconde questa terra che è di noi tutti, dai monti al mare, antica madre. Grande investigatore ficcanaso, divulga la Lunigiana raccogliendo aneddoti, curiosità, notizie, testimonianze che senza la sua opera si sarebbero perse. Firmandosi “Il Viandante”, scrive molto sul “Telegrafo”, dove ci ha lasciato un grande archivio di notizie e informazioni. Caselli è tra i fondatori della Società Lunigianese per la Storia Naturale (8 giugno 1919), che diverrà poi 1’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini”. Direttore della Società e dell’Accademia dal 1919 al 1923. Socio accademico dal 1925. Tarka di lui ha pubblicato "Lunigiana ignota" (2017) e "Alessandro Malaspina e la sua spedizione scientifica intorno al mondo" (2019).

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459