La cucina piacentina

Storie e ricette

di Andrea Sinigaglia e Marino Marini

Edizione 2016
Illustrato
13,7×21,7 cm – cucito con alette
Tot. pagine 256
ISBN 978-88-99898-27-4

collana “Cucine del Territorio”

oppure vai all’edizione Ebook >>

vedi: UNA RICETTA AL GIORNO

 16,00

Descrizione

La cucina piacentina, molto più di un ricettario:
un libro di storia, antropologia, aneddoti e oltre 200 ricette.

Turteil cun la cuà, in sla tàvla anca dal re! (Tortelli con la coda, anche sulla tavola del re!)

11° PREMIO BANCARELLA DELLA CUCINA
Vincitore Premio Selezione 2016

Un libro ricco di ricette della cucina piacentina ma anche  un canto d’amore per il territorio piacentino e la sua gente, la sua cultura, che, insieme, hanno saputo creare sapori ed emozioni unici.

Per raccontarci questo incontro felice, gli autori ci introducono alle atmosfere piacentine con un abbecedario di termini dialettali, ora gastronomici, come mariola, salume confezionato con l’intestino cieco del maiale, o come chizzöla, la schiacciata coi ciccioli, ora non del tutto gastronomici, come fasôlon, che indica una persona non proprio furbissima.

Tra i personaggi che hanno dedicato amore e attenzione al territorio e alla cucina del Piacentino, spicca Giuseppe Verdi, che scelse le sue campagne come luogo d’ispirazione e come palcoscenico per la sua seconda Musa, l’agricoltura.

I tre piatti-simbolo della città sono la bomba di riso, a base di piccione, i tortelli con la coda, e pisarei e fasô, piatto della cucina povera tradizionale, costituito da gnocchetti di pangrattato e farina, che richiamano piccoli attributi dei bambini, accompagnati da fagioli.

Quando un giovane presentava la fidanzata alla famiglia, dicono, la madre controllava il pollice destro dell’aspirante nuora, per verificare la presenza dei calli che solo chi prepara spesso i pisarei può avere.

Tantissimi i prodotti tipici: salumi come il culatello e il cappello da prete, formaggi come il Grana Padano, i pomodori, chiamati oro rosso, e le centinaia di piatti di cui qui troviamo ricette cui barbis, da leccarsi i baffi.

232 ricette

INDICE ALFABETICO DELLE RICETTE >>

ANDREA SINIGAGLIA Giovane, brillante e con un curriculum di studi e cultura dell’alimentazione fra i più invidiabili. Oggi è Direttore Generale dell’ALMA di Colorno (la scuola internazionale di cucina italiana, il cui rettore è Gualtiero Marchesi). Per giunta vive da anni a Piacenza ed è riuscito a sintetizzare in un gustosissimo “abbecederio”  tutto il suo sapere piacentino.

MARINO MARINI Da anni è il Google, l’Amazon  vivente di studenti e docenti della scuola internazionale di Cucina italina “ALMA” di Colorno. Lui è Bresciano, dove ha vissuto con Slow Food gli esordi di un nuovo modo di scrivere di cucina, ora è anche da un paio di decenni emiliano di adozione. Il suo libro “La cucina bresciana“, da poco ristampato, è una pietra miliare e lo sta diventando anche il più recente “Le cucine di Parma“.

Look Inside

L'autore

Autori Vari il presente libro è stato scritto a più mani. Leggi i dettagli degli autori nella descrizione del libro.

Ti potrebbe interessare…

  • La cucina Bresciana - Copertina

    La cucina bresciana

     17,00
    Vai alla scheda
  • La cucina reggiana - copertina ebook

    La cucina reggiana

    Vai alla scheda
  • La cucina piacentina di Sinigaglia e Marini ebook

    La cucina piacentina

    Vai alla scheda
  • La cucina modenese

     17,50
    Vai alla scheda
  • copertina del libro Le cucine di Parma di Marino Marini

    Le cucine di Parma

     16,00
    Vai alla scheda
  • La cucina ferrarese

     13,50
    Vai alla scheda

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459