torta di castagne

TORTA DI CASTAGNE DELLA PASQUA

Questa torta, che un tempo veniva preparata per il tempo pasquale con le ultime castagne secche della stagione, si presta a essere fatta in molti modi, con aggiunte diverse. È oggi una torta ghiotta, nella quale “chi più ne ha, più ne metta”.

ingredienti

  • 1/2 kg di castagne bianche (secche)
  • 1 hg di uvetta tenuta ad ammorbidirsi in vino marsala e poi leggermente infarinata
  • 1 hg di cioccolato fondente rotto a pezzetti
  • 1/2 hg di burro
  • 4-5 uova intere
  • 1 grossa mela affettata
  • 1 bicchierino colmo di rhum
  • 1 tazzina di buon caffè
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vaniglina
  • Un po’ di latte intero

Tenete a bagno nell’acqua appena tiepida le castagne, indi lessatele nella stessa acqua, leggermente salata.

Fate attenzione che non smettano mai di bollire leggermente; se l’acqua diminuisce troppo, aggiungete del latte caldo; cuocete finché siano morbidissime.

Passatele poi con lo schiacciapatate e aggiungete, poco alla volta, tutti gli ingredienti. Ne deve risultare un impasto molto morbido; se occorresse, aggiungete un poco di latte.

Versate l’impasto in una teglia leggermente imburrata; deve essere alta almeno 4 dita.

Cuocete in forno a calore moderato finché il solito stecchino, immerso nella torta, ne uscirà pulito.

da “La cucina del Piemonte” di Giovanni Goria

Copertina del libro "La cucina del Piemonte Collinare e vignaiolo" di Giovanni Goria

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459