crostini valdostana

CROSTINI ALLA VALDOSTANA DI LUIGI VERONELLI

ingredienti

  • 6 fette di pane in cassetta private della crosta esterna, tagliate a metà (o altro pane) e dorate di burro e olio
  • 12 fette di prosciutto cotto
  • 12 fette di Fontina valdostana tagliate alle stesse dimensioni del pane
  • 90 g di formaggio grana grattugiato fresco
  • 60 g di farina bianca passata al setaccio
  • 60 g di burro
  • 1 bicchiere e 1/2 di latte tiepido
  • Noce moscata grattugiata
  • Sale

In una casseruola faccio sciogliere il burro; aggiungo la farina e il latte; mescolo bene per evitare grumi. Condisco con sale; faccio cuocere a fuoco lento, sino a ottenere una crema molto densa.

Fuori dal fuoco aggiungo il formaggio grana. Mescolo con cura. Spalmo con la crema le fette di pane; le allineo in una pirofila; dispongo su ciascuna di esse, prima una fetta di prosciutto, poi una di Fontina e, infine, le spolverizzo appena con la noce moscata.

Passo la pirofila in forno a 200°C, lascio cuocere 15 minuti circa, sino a ottenere una leggera crosticina sul formaggio fuso. Servo subito, ben caldo. Vino consigliato: Donnaz, da uva nebbiolo dell’omonimo paesino valdostano. Bevilo di tre-quattro anni, a 20 °C.

da “La cucina delle Valli d’Aosta” – Salvatore Marchese

Una ricetta e una regione al giorno – da 01/01/2019

copertina La cucina delle Valli d'Aosta

Notizie Correlate

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *

COPYRIGHT 2013 FUEL THEMES. POWERED BY: Factordev S.r.l. – TARKA edizioni srl, P.IVA 01364790459